Accesso ai servizi

13/07/2020

Commemorazione Bartolomeo Mana



Commemorazione Bartolomeo Mana


Oggi ricorre il 41° anniversario dalla tragica morte dell’agente di polizia Municipale Bartolomeo Mana rivendicato dagli esponenti di “Prima Linea” e delle ronde proletarie.


L'Amministrazione Comunale ringrazia la Famiglia Mana, tutte le associazioni intervenute e quante hanno fatto sentire la propria partecipazione.


Si ringrazia anche l’associazione AIVITER e il suo segretario, il Signor Diotti che non ha mai perso occasione di partecipare al Nostro 13 Luglio, arrivi a lui il Supporto di tutta la Comunità durante questo momento delicato.



Dal discorso del Sindaco Carlo Vietti: 
"Druento ogni anno ricorda un figlio caduto che ha lasciato un indelebile ricordo in tutta la cittadinanza. 
Siamo qui per ricordare, o meglio non dimenticare, coloro che come Mana hanno sacrificato la propria vita per il bene comune o sono state vittime innocenti di una violenza cieca, spacciata per una lotta rivoluzionaria.
È con questo spirito che Druento oggi ricorda la vittima del Terrorismo Bartolomeo Mana a cui vanno riconosciuti tutti gli onori di un uomo caduto per la patria, ucciso perché rappresentava le istituzioni e i valori a cui noi tutti siamo legati."

Collegamenti:
Sito ufficiale Commemorazione Mana