Accesso ai servizi

Venerdì, 05 Marzo 2021

Comunicato del Sindaco Carlo Vietti



Comunicato del Sindaco Carlo Vietti


Vedi anche: https://youtu.be/6RFPezq2uIk

Care Druentine e cari Druentini

 

il difficile periodo di emergenza Covid-1 9 che stiamo vivendo in maniera altalenante ormai da un anno sta creando non poche difficoltà. Ne sono penalizzate le nostre attività commerciali e industriali, in primis.

A risentirne però in questo momento sono soprattutto le famiglie, sappiate che vi siamo vicini!

Nei mesi passati abbiamo cercato di attivarci per contrastare gli effetti del lockdown investendo molto nella scuola e nelle politiche a favore dei giovani, con progetti di psicomotricità nella scuola dell’infanzia completamente finanziato dall’amministrazione a breve partiranno corsi di sport all’aperto per bambini e giovani e adulti.

Siamo riusciti grazie a un serrato confronto con l’ASL TO3 ad ampliare a due giornate la settimana l’apertura del poliambulatorio e continuiamo a proporre iniziative culturali, come la mostra diffusa “SEMPLICEMENTE DONNA”, nelle modalità consentite.

Ora che la situazione sanitaria si sta aggravando cercheremo di rispondere a chi, con la chiusura delle scuole si trova in difficoltà a proseguire l’attività lavorativa o nella gestione della didattica a distanza.

Vogliamo essere vicini alle associazioni che siamo certi torneranno ad impegnarsi per condividere con noi le sfide per non lasciare nessuno solo.

 

Serve coesione e solidarietà, le normative si sono fatte più restrittive e le continue modifiche su cosa si può e cosa non si può fare stanno generando confusione in un clima sociale difficile che si traduce in episodi di vera e propria intolleranza ai quali stiamo purtroppo assistendo anche nella nostra Druento. 

Comprendiamo ma non giustifichiamo alcuni atteggiamenti che non fanno altro che peggiorare la già delicata situazione.

Restiamo in ascolto dei cittadini per segnalazioni e domande, ma chiediamo maggiore tolleranza, non dobbiamo permettere che il periodo di emergenza che stiamo vivendo ci divida, nessuno si salva da solo.

Da parte dell’amministrazione degli organi di Polizia Locale e Carabinieri, c'è il massimo sforzo affinchè le normative vengano rispettate. I controlli sono stati potenziati ed è nell'interesse di tutti noi far rispettare le regole,Vi chiediamo però di essere collaborativi

Facciamo tutti insieme uno sforzo per comprendere la situazione nella speranza che questo difficile periodo che ha messo a dura prova il livello di sopportabilità di ognuno di noi, finisca presto consentendoci di tornare a quella quotidianità che ci apparteneva fino a poco più di un anno fa.

 

Insieme alla mia Giunta e a tutti gli uffici comunali, siamo a disposizione  di Tutti per affrontare con coraggio e determinazione questo difficile momento che sta coinvolgendo tutti noi, nessuno escluso.